Marketplace o eCommerce proprietario? Ecco i vantaggi.

Vuoi aprire un negozio online? Se questo è l’obiettivo devi sapere che l’attenzione e la cura che dedichi alla tua attività fisica dovrà essere la stessa per quella online. Avere un negozio online è sicuramente più favorevole per molti settori, se pensi ai vantaggi che puoi ottenere, come un incremento delle vendite orientando la tua attività anche online.

Sicuramente siamo già in ritardo rispetto ad altri.

Quali i vantaggi di un negozio online?

  • Puoi ampliare il tuo pacchetto cliente perché hai la possibilità di vendere in tutto il territorio nazionale;
  • gli acquisti sono fatti in qualsiasi momento senza limiti di tempo né di orario;
  • puoi raggiungere il tuo pubblico molto più rapidamente se fai campagne pubblicitarie;

 

Marketplace o possessore di un negozio online?

Quando si parla di vendite online, non si fa riferimento solo al classico eCommerce, ma anche ad altre metodologie come la possibilità di appoggiarsi ad un marketplace. Se stai pensando di aprire il tuo negozio online, ma non sai deciderti se realizzare un tuo eCommerce proprietario oppure affidarti ad un marketplace ecco alcuni suggerimenti.

Si parla di marketplace quando ci si riferisce a piattaforme online che si occupano di intermediazione commerciale. Ebbene sì, di questo si tratta. Le piattaforme marketplace (come Amazon, eBay, o altre) racchiudono più venditori insieme, sia delle stesse che delle diverse categorie.

Se pensi di affidarti ai marketplace sappi che sarai soggetto alle logiche da loro imposte e non è detto che i tuoi prodotti vengano realmente mostrati per primi, dipende da cosa conviene alle piattaforme stesse. A loro interessa solo vendere.

È necessario analizzare il mercato in cui vuoi lanciarti.

Avrai un ritorno lento del tuo investimento, cosa pensi di offrire in più rispetto ad un tuo concorrente? Se pensi di far leva solo sul prezzo e sulle offerte allora ti sbagli di grosso, perché tutti i tuoi concorrenti possono offrire un prodotto ad un prezzo inferiore, ma questo non vuol dire che il cliente torni dove ha acquistato la prima volta.

 

Vantaggi dei marketplace e degli eCommerce proprietari

Entrambi possono avere sia vantaggi che svantaggi, oggi vorrei affrontare con te quali sono i primi.

Vantaggi dei marketplace:

  1. Visibilità → un marketplace, sia per la grande quantità di prodotti, sia per la sua organizzazione, ti consentirà di avere una grande visibilità, sarai però “uno fra i tanti”, per questo dovrai cercare di essere uno tra i migliori della tua categoria.
  2. Gestione facile → la gestione sarà facilitata rispetto all’avere un negozio tuo online, perché potrai scegliere se far gestire direttamente al marketplace promozioni, logistica, spedizioni e resi. A te la scelta di presentare al meglio i tuoi prodotti per essere individuato e scelto tra le tante alternative e proposte.
  3. Pubblicità indiretta → in molti casi ad un utente che sta effettuando un acquisto verranno proposti prodotti simili e qui potresti inserirti tu con le tue proposte che dovranno essere concorrenziali e presentate meglio di altre.
  4. Niente problemi tecnici → chi ha un eCommerce proprietario sa che può incorrere in malfunzionamenti del sistema o problemi con il server. Ciò non avviene con i marketplace, soprattutto mondiali.
  5. Facilità di vendere all’estero → inserirsi in un mercato estero non è semplice per chi possiede un negozio online poiché è necessario impegnarsi in un’attività promozionale. Ma con i marketplace tutto diventa più semplice.

 

Vantaggi di un eCommerce proprietario:

  1. Diversamente dai marketplace, ti vedrà come suo unico riferimento per il cliente.
  2. I prodotti presenti saranno solo tuoi e tu dovrai gestire tutti i suoi aspetti.
  3. Hai una personalizzazione, perché se in un marketplace tu sei uno fra tanti, in un eCommerce proprietario ci sarai solo tu. Per questo puoi personalizzare al meglio il tuo negozio online con le caratteristiche che ti contraddistinguono. Sia a livello di grafica che delle diverse categorie nella vendita di prodotti e servizi.
  4. Puoi applicare i tuoi sconti e soprattutto interfacciarti in modo diretto e personalizzato con i tuoi clienti che ti riconosceranno come marchio e attività leader di un settore. Ricorda che nei marketplace i clienti sono dei marketplace perché “riconoscono” questi; nel negozio online invece i clienti conoscono solo te e sono tuoi.
  5. Visibilità, se in un marketplace potresti essere più facilmente raggiungibile dal cliente è anche vero che puoi sparire tra le tante proposte concorrenti. Invece in un eCommerce proprietario sarai solo tu il vero protagonista e la tua visibilità sarà più semplice da gestire.
  6. Potrai applicare tecniche solo ai tuoi prodotti senza dover concorrere nello stesso luogo con altri produttori.
  7. L’eCommerce è tuo! Un aspetto da non sottovalutare. Non dovrai sottostare alla logica ed ai regolamenti del marketplace, ma disporrai del tuo negozio online e dei prodotti inseriti a tuo piacimento, senza che nessuno dall’esterno possa influenzare. Se hai inserito i tuoi prodotti sui marketplace ed un domani questi decidessero di non mostrare ciò che proponi perderesti tutto il tuo lavoro, invece in un eCommerce proprietario sei tu che decidi cosa mostra, quando e per quanto tempo.
  8. Non hai commissioni sulle vendite. Esatto! Se un marketplace ti chiede una percentuale in base alle tue vendite, il tuo negozio online proprietario sarà libero da queste imposte perché venderai tramite i tuoi canali personali.

 

E’ possibile aprire un negozio online gratis?

La risposta è sì, ma vorrei invitarti a riflettere su un aspetto importante: quanto pensi che possa fruttarti questa scelta? Chi non ha competenze di marketing o di programmazione apre un eCommerce affidandosi a piattaforme gratuite (per esempio Blomming o Wix). Ma pensa al tuo brand: se è noto nella vita reale allora è meglio non optare per un negozio online gratuito o ne andrebbe dell’affidabilità del tuo marchio. Se un cliente percepisce che il tuo investimento è minimo o non trova niente che lo differenzi dagli altri, sarai giudicato poco attraente.

Una scelta di questo tipo può essere fatta per un neo-eCommerce senza troppe pretese, che prima d’inserirsi nel mercato vuole studiarlo senza troppi investimenti onerosi. Ma una volta fatta la scelta seria ciò che ti consiglio è di affidarti ad un professionista del settore che segua per te la parte SEO, i social network ed il marketing. La strategia dovrà partire da un’analisi del tuo business, delle parole chiave migliori per il posizionamento online.

 

Conviene davvero aprire un negozio online?

La risposta è: dipende. Non tutte le attività hanno davvero un’esigenza di avviare un eCommerce, poiché non per tutte questa opzione di vendita è adatta.

Considera questo: se nel tuo negozio fisico hai una grande quantità di prodotti invenduti allora aprire un eCommerce è sicuramente la scelta saggia e giusta!

Bene, oggi abbiamo affrontato i rispettivi vantaggi dall’avere un eCommerce proprietario oppure essere presenti all’interno dei diversi marketplace.

La prossima volta mi piacerebbe affrontare gli svantaggi di entrambi. Quindi ti aspetto per la nuova lettura!! A presto.

Lascia un commento